Subaquea

Subaquea

September 1, 2019 Blog 0

Questa sezione del nostro portale è dedicata agli splendidi fondali della Costa di Maratea.
Tutte le immagini che trovate in queste pagine sono state gentilmente concesse da
Rino Di Donna, carissimo amico e superbo fotografo subacqueo
(la qualità delle foto non ha bisogno di commenti !)

Si può godere appieno della bellezza del fondale intraprendendo scooba immersioni a Maratea. Controlla questo fantastico sito per conoscere tutti i dettagli su come puoi intraprendere questa attività e divertirti. Le prenotazioni possono essere fatte presso il centro immersioni Scuba e organizzano le immersioni in diversi punti qui. Diversi tipi di immersione consentono di esplorare le grotte sottomarine, gallerie, grotte, ecc. È un’apertura agli occhi per comprendere e ammirare diversi tipi di piante e pesci acquatici che vivono nel Mar Tirreno. Dal momento che questo posto è conosciuto come il diamante della costa tirrenica si può avere più divertimento rispetto alle altre località italiane che offrono scooba immersioni. Si possono vedere banchi di pesce spada, tonno rosso, spigola, cernia e barracuda e le acque sono calde e confortevoli in estate. Anche durante l’inverno le acque non sono così fredde e le immersioni Scooba possono essere fatte facilmente poiché il mare ha ampi punti di terreno poco profondi. Se sei fortunato puoi anche avvistare pochi tipi di balene come le balene dal becco del Cuvier. Il mare ha un vulcano estinto sommerso sotto di esso ed è per questo che il terreno sottomarino ha così tante grotte. I pesci trovano il mare attraente così tanti nascondigli per prosperare bene e gli esperti chiamano Maratea come il paradiso del subacqueo Scooba. Oltre ai pesci si possono avvistare piante marine come Lavandula e Helichrysum Italicum che svolgono un ruolo vitale nell’ecosistema delle scogliere marine. L’area è caratterizzata da sei specie vegetali che vivono solo nell’ecosistema della scogliera. Durante l’alta stagione i turisti affollano il centro immersioni subacquee come l’acqua di mare qui è pulita e non ha il rischio di accumulo di tossine e concentrazione di mercurio. Molti ricercatori e scienziati visitano la zona per vedere i fondali marini durante tutto l’anno. Le foto scattate da Rino Di Donna ci aiuteranno sicuramente ad apprezzare il mondo sottomarino.
Lo staff di Argomedia non lo ringrazierà mai abbastanza per la sua collaborazione.

Cogliamo inoltre l’occasione per invitare tutti coloro che sono in possesso
di altre immagini subacquee, e volessero pubblicarle in questa sezione,
a contattarci al seguente indirizzo: subaquea@costadimaratea.com

foto di ©Rino Di Donna – tutti i diritti riservati